recensione di "grido d'amore, quando il sogno non basta" di Evelyn Storm

07 Feb 2013 - 16:47:35
trama:

Kyra, tornata a vivere in Italia dopo un periodo in Germania con il padre, si trova a dover dividere casa con i fratelli e il fratellastro Tomas, studente con il sogno di sfondare come vocalist insieme alla band. Kyra invece lavora al bar della sorella e danza, trasformandosi ben presto nel sogno/incubo del fratello. Entrambi mal si sopportano e si raccontano in prima persona, condividendo le proprie esperienze, le insicurezze, le scelte difficili, i tradimenti e le sfide quotidiane. Oltre, naturalmente, alla convivenza conflittuale, dolorosa anche a livello fisico, fatta di screzi e piccole vendette senza pietà. Lotte fra di loro, che sono sorella e fratello senza esserlo realmente, troppo vicini per stare lontani e troppo orgogliosi per cedere, ma ossessionati l'una dall'altro. A tal punto che la loro comunanza familiare andrà verso territori affettivi imprevedibili e "proibiti". Riusciranno i due ragazzi razionalmente ad allontanarsi o sarà più facile essere consumati dalla forza delle proprie travolgenti sensazioni?


recensione:


Eccomi nel mio mondo! welcome to my world, dice una celebre canzone.


Anche se sulle prime, pensavo si trattasse semplicemente di un libro d'amore, andando avanti nella lettura, ho scoperto che le tematiche in realtà, erano varie ed eventuali ed allora, ho iniziato ad intrigarmi sul serio.


La caratteristica davvero interessante di questo libro non è solo quella del rapporto tormantato tra Kyra e Tomas ma soprattutto il loro "legame non legame" di parentela che rende tutto più affascinante.


Certo, prima di buttarsi a capofitto nella loro storia d'amore, è bene capire e soffermarsi su quella ch eè la loro particolare e sofferta esistenza: figli di genitori separati, ritrovati in una sorta di famiglia allargata non di loro gradimento, ribelli e poco disposti ad accettare quello che la vita gli ha riservato, Tomas e Kyra rappresentano comodamente quella che può essere una grande fetta della gioventù di oggi piena di quell'"astio ribelle" nei confronti delle famiglie, pronti sempre a dare contro a consigli ed opinioni e soprattutto, pieni di quei sogni e di quegli idealismi che solo a quell'età si possono avere.


Ecco, questo è il terreno fertile nel quale si insedia il loro amore così violento, passionale e tormentato.


Amore per lungo tempo negato a suon di odi sopiti, di quel darsi addosso continuo che altro non nasconde se non il desiderio di appartenersi con ardore.


E quel loro "legame non legame" che torna ad essere intrigo ed ostacolo.


Bello, mi è piaciuto.


Assolutamente da leggere per chi cerca una storia sentimentale a tinte forti.

Admin · 277 visite · Lascia un commento
Categorie: Prima categoria

Link permanente al messaggio intero

http://blogdellerecensioni.blogattivo.com/blogdellerecensioni-b1/recensione-di-grido-d-amore-quando-il-sogno-non-basta-di-Evelyn-Storm-b1-p14.htm

Commenti

Niente Commento per questo post ancora...


Lascia un commento

Statuto dei nuovi commenti: Pubblicato





Il tuo URL sarà visualizzato.


Prego inserisci il codice contenuto nelle immagini


Testo del commento

Opzioni
   (Imposta il cookie per nome, email e url)


  

Ultimi Commenti

Grazie Angela!

24.11.15 @ 18:49:40
da Vivienne


Per iniziare bene con il tuo ...

30.03.12 @ 20:07:39
da Admin


Calendario

Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 << < > >>
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Avviso

Chi c'é online?

Membro: 0
Visitatore: 1

rss Sindicazione

Link